Tutto pronto e organizzato per i piccoli calciatori dell’Asd Badalucco che, venerdì 1 giugno, effettueranno una trasferta in Trentino Alto Adige per partecipare a un bellissimo e maestoso torneo, atteso ormai da mesi. Stiamo parlando della Ratschingscup, in programma dall’1 al 3 giugno nella stupenda cornice delle vallate della Val Racines: un evento pensato ed ideato per offrire un’importante esperienza di vacanza sportiva, socializzante, culturale e di puro divertimento, il tutto immerso nella natura delle Alpi! Non solo calcio quindi, ma tante attività volte a divertire i giovani partecipanti, a far conoscere il panorama mozzafiato e a vivere la natura circostante.

I 10 campioni che vivranno questa “avventura” sono: Flavio Lanteri, José Lupano, Matteo Bruzzone, Roberto Hida, Gabriel Mirea, Nicolò Arnaldi, Valentino Cuneo, Francesco Cuneo, Matteo Mela e Francesco Lolli, accompagnati dal coach Giampiero Boeri.

Ad attenderli, quattro indimenticabili giornate di sport e divertimento! Il tutto avrà inizio venerdì 1 giugno con una emozionante cerimonia d’apertura, durante la quale sfileranno tutte le squadre partecipanti in base al girone di appartenenza, ognuna con i propri colori societari, bandiere, stendardi e chi più ne ha più ne metta; a seguire, grande show party “Fire & Dance”, in cui il divertimento è per tutti assicurato!

Nei giorni successivi, i partecipanti dell’Asd Badalucco, sotto il nome di “Noi CSIamo – il calcio di tutti”, entreranno in campo per disputare le varie partite, ciascuna composta da due tempi di 15 minuti: giocheranno sabato (una partita al mattino e una al pomeriggio) e domenica mattina, rispettivamente contro Argentia Gialla, Tigri e Tigrotti Bresciani, e, a seconda del risultato, potranno disputare la finale nel pomeriggio del 3 giugno. Tra un incontro e l’altro non si annoieranno di certo: andranno in cabinovia a 1860 metri di altitudine sul Monte Cavallo, visiteranno le Miniere Ridonna di Monteneve e le Cascate delle Stanghe e potranno rilassarsi presso il prestigioso Hotel Jaufentalerhof, tre stelle superior, immerso nella natura incontaminata, dove alloggeranno per le tre notti della “vacanza”.

Un grande ringraziamento al ristorante Le Macine del Confluente, rappresentato dai titolari Gigi e Tiziana (nelle foto con i ragazzi che parteciperanno al torneo), che è sponsor di questa trasferta.
Non pensate anche voi che sarà una “quattro giorni” fantastica?